E se il mio migliore amico si fosse innamorato di me?

Cute-boys-with-tattoos2788

Vogliamo essere amati da qualcuno che conosca tutti i nostri difetti, e che riesca ancora a sopportarci, e poi finiamo a letto con dozzine di sconosciuti, eppure, quando un amico ci dichiara di essersi innamorato di noi, il panico bussa alla nostra porta: la paura di rovinare tutto facendo un passo in più, ci fa chiudere il cuore e le gambe, come se un po’ di sesso con qualcuno che conosciamo, potesse davvero rovinarci la vita.

Questa settimana sono morto, e risorto. Le vostre lettere sono davvero tantissime, è stato terribilmente imbarazzante poterne scegliere solo una! Davvero, me ne son dispiaciuto! Ringrazio tutti quelli che hanno scritto, perché mi fate capire sempre più che i miei consigli e le mie risposte vi piacciono, e ringrazio anche chi scrive solo per complimentarsi. Scusate se non rispondo a tutti, la vita è troppo frenetica, ma prometto che un giorno riuscirò a gestire tutto!

Per la posta del cuore di gay.tv, questa settimana ho affrontato un problema che mi ha molto colpito, il migliore amico di Giorgio (che è colui a cui ho risposto) dopo due anni di amicizia, gli ha dichiarato di essersi innamorato. Cosa fare? E se il sesso rovinasse tutto?

Vi riporto come al solito parte della lettera, e l’inizio della risposta. Se volete leggere la versione intera potete trovarla qui.

Ciao Steve, Sono Giorgio e ho 32 anni, da un paio di anni frequento un ragazzo con cui vado molto d’accordo. (…) Non pensavo di poter trovare un amico così! (…) Lui mi ha confessato che recentemente i suoi sentimenti verso di me sono cambiati e si sta innamorando. (…) E se rovinassimo tutto facendo sesso?
Vorrei capire cosa mi consigli di fare
Grazie, Giorgio

Vogliamo essere amati da qualcuno che conosca tutti i nostri difetti, e che riesca ancora a sopportarci, e poi finiamo a letto con dozzine di sconosciuti, che spesso nulla sanno di noi se non le poche cose che ci siamo detti in un appuntamento, o per i più fortunati in qualche settimana di frequentazione. Cose che spesso non sono la verità, cose che abbiamo detto sperando di fare colpo e di fare “bella impressione” tacendo sul nostro passato, sugli scheletri (o per i più fortunati solo gli ossicini) nascosti nei nostri armadi tra una sciarpa di Hèrmes, e un Suit di Armani.

Eppure, quando un amico ci dichiara di essersi innamorato di noi, il panico bussa alla nostra porta: la paura di rovinare tutto facendo un passo in più, ci fa chiudere il cuore e le gambe, come se un po’ di sesso con qualcuno che conosciamo, potesse davvero rovinarci la vita.

E allora se il sesso ce la rovina, perché ne facciamo così tanto? Perché vorremmo sempre farne? Perché ci pensiamo così tante volte al giorno? Perché abbiamo sempre voglia di carpire quegli odori che si sentono solo quando sei davvero vicino a qualcuno?

Ed eccoci, Giorgio, all’annoso dilemma: è più importante l’amicizia o l’amore? Quanto ci costa finire a letto con un amico, e quanto invece potrebbe costarci non farlo? Poeti e scrittori di tutti i tempi hanno versato fiumi di inchiostro sull’amore, sugli amici, su come un amico sia più importante di un amore, e su come un amore finito male possa farci capire quanto un amico sia importante. Psicologi e medici hanno studiato ogni dettaglio di questa complicata trama che sono i sentimenti verso qualcuno che conosciamo, ma per quanto ci provino la passione più travolgente, l’amore, è difficile da incasellare.

Eppure noi incaselliamo le persone: potremmo dire che etichettiamo chi ci conosce meglio (e ci apprezza per come siamo) con la scritta “amico”, ma mentiremmo… E’ certamente più corretto dire che li “tatuiamo sulla fronte”, come se la scritta fosse un marchio che non ci permetterà più di spostarlo da quella casella. Al massimo in seguito a un grosso litigio, prenderemo di nuovo la nostra macchinetta per tatuaggi, e scarabocchieremo sopra la scritta, la faremo diventare un fiore, un tribale, o peggio ancora se siamo sconvolti una macchia informe… in modo da non sentirci più in colpa perché la scritta “amico” non campeggia più sulla testa di quella persona.

E così nascono gli ex-amici, che son quasi più temuti degli ex-fidanzati: perché sanno tutto di noi. Sanno addirittura di tutte quelle volte che ci siamo fatti la Walk of Shame… di cui ci vergogniamo manco fossimo Meghan Miles con tanto di abito giallo firmato MJ, e fossimo stati scambiati prima per una lap-dancer da un tassista, e poi per una prostituta dalla polizia… Mentre non avevamo altra colpa che esserci presi una sbronza a forza di shot-time ed esserci risvegliate a casa del barman senza telefono né auto, nel giorno più importante della nostra vita. [Riferimenti a Walk of Shame – Film USA 2014 non sono puramente casuali]

In certi momenti l’amore è come una malattia, ma l’ho già detto: mi rifiuto di credere che ogni persona al mondo …Continua>>

Annunci

2 pensieri su “E se il mio migliore amico si fosse innamorato di me?

  1. Allora, io nell’amore ci credo, e per l’amore mi sono battuta, mi sono messa in gioco, ho rischiato tutto.
    Quando dici “ti amo” davvero è come se fossi nuda al mercato degli schiavi, esposta senza neanche il cartellino del prezzo. Quindi no, non a tutti piacciono le cose facili – e no, non lo so se esiste il colpo di fulmine, ma l’amore è qualcosa su cui non c’è bisogno di riflettere troppo, si prende e ci si lascia trascinare. Alla fine, se davvero c’è, diventa anche facile

  2. Credo che sia importantissimo riflettere, ma non troppo.. forse è altrettanto importante imparare a lasciarsi andare per non cadere nel circolo vizioso di castranti “seghe mentali” 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...