Ho provato il test per vedere se sono dipendente da internet

handy-sucht-4

Nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali la Dipendenza da Internet non è riconosciuta ufficialmente, eppure se ne sente parlare sempre più spesso e su vice, qualche giorno fa, è apparso proprio un articolo a riguardo.

Ci ho trovato qualcosa di vero, qualcosa di relativamente impossibile, ma sopratutto ho riscontrato quasi assurdo il comportamento dello scrittore che, quasi come fosse un droga, cerca di attuare stratagemmi per prendere le distanze da questo strumento di comunicazione. Insomma: siamo nel 21esimo secolo, e chiedersi se si è dipendenti da internet in fondo, è come chiedersi se si è dipendenti dal cibo, o dall’acqua. Internet è tutto intorno a noi (non come Vodafone), e ci mette in contatto con il mondo al punto che spesso molte persone preferiscono vivere nell’immaginifico “mondo di internet”, piuttosto che nella vita vera.

Ed è così che la gente si trova su Grindr in un bar gay a cercare il ragazzo carino che hanno a pochi metri, perché non sa come approcciarlo dal vivo.

Ok, iniziamo.

  1. Con quale frequenza ti capita di stare online più di quanto avresti voluto?

Uso internet praticamente tutto il giorno: per lavoro ma soprattutto per svago.

Un tempo credo di essermi chiesto se ero Facebook dipendente. Il mio rapporto con Facebook è cambiato nelle ultime settimane, ho disattivato l’account e non mi mancava più di tanto, anzi. Dopo quasi 3 mesi l’ho riattivato, e per i primi giorni ero schifato all’idea di digitare quel link e vedermi tutta la gente che mi scaricava addosso le sue ansie con link a casaccio. Poi il mio ex mi ha cancellato dagli amici, e “finalmente” ho pubblicato tutte le foto che avevo fatto nel periodo in cui ero stato senza Facebook. E’ stato un bel momento condividere due o tre mesi tutti insieme. Mi son venuti alla mente tanti ricordi. Non potrei stare senza Facebook credo, perché li ho archiviato tramite fotografie e status, tutti quei ricordi che hanno costruito gli ultimi anni della mia vita. Tutte quelle cose che non possono stare nella memoria del telefono, e che riscopri volentieri ogni tanto quando tra amici si dice *hey ma ti ricordi quella sera che siamo andati..* e io cerco tra le mie foto (che son divise in cartelle mese per mese) e riporto alla mente tutti i ricordi. E’ la parte più bella di Facebook, tutto il resto inclusi i giochini è una grande rottura di palle.

Inoltre Facebook serve per accedere al 95% degli altri servizi online, tramite il suo servizio di login, quindi senza quello sei tipo tagliato fuori dal mondo. Ma in realtà una volta che ti abitui al popup che ogni ora appare sul tuo iPhone per chiederti la password di Facebook, non stai così male senza.

  1. Preferisci internet all’intimità con il tuo partner?

No, assolutamente. Nonostante alcune sere anche io (come tutti) non sopporti il mio partner, è assolutamente meglio cenare con lui o guardare un film da solo, che spendere tutta sera a “cazzeggiare” su Facebook.

3.Trascuri le faccende di casa per poter passare più tempo online?

Trascuro le faccende di casa per poter passare più tempo fuori, per vedere amici, per frequentare il mio ragazzo, per telefonare. Insomma: per vivere, e datemi dello scemo.

  1. Il tuo lavoro (o lo studio) risente di tutto il tempo che passi online?

Nonostante io lavori il 95% del mio tempo online, direi che no: non ne risente.

  1. Instauri rapporti con altre persone grazie a internet?

“Ciao ciao Grindr”, ecco mi sembra una risposta adatta. Comunque per chi non l’avesse capita, beh si: Mi succede spesso. Ho nuovi Fan che mi scrivono alla casella email, o che mi aggiungono a Facebook, quasi tutti i giorni. Inoltre ovviamente ci sono tutte le chat di questo universo nel mio telefono, che in realtà però servono più a trovare da scopare, o a farsi due risate, che a conoscere qualcuno che meriti un minimo di interesse. Quindi si, instauro rapporti, ma non potrei definirle amicizie, anche se ad essere onesto la maggior parte delle mie amicizie sono frutto di una lunga e lenta evoluzione reale, di una conoscenza iniziata nel mondo virtuale.

  1. I tuoi conoscenti si lamentano del tempo che passi online?

No, mai successo. Al massimo si lamentano di quando sono con loro e dico “aspettate mi faccio una nota perché voglio scrivere di questo argomento”, ma del resto se non me li appunto subito me li dimentico.

  1. Ti metti sulla difensiva quando ti viene chiesto cosa fai su internet?

Nessuno mi ha mai chiesto cosa faccio su internet, credo. Comunque scrivo, mi informo, guardo porno, sbircio Facebook e gioco a CandyCrush. Direi che in ordine di tempo dedicato ho riassunto le principali cose che faccio su internet, nel caso ci fosse qualche curioso.

  1. Hai mai notato un decremento nella produttività, sul lavoro o meno, a causa del tempo che passi online?

uhm, no.

  1. Controlli le email anche prima di fare qualche altra cosa più urgente?

Io e le email abbiamo un rapporto molto strano, al massimo controllo i messaggi di whatsapp, ma le email le leggo solo quando ho tempo e nessuno mi disturba -ovvero di notte, se dormo da solo-

  1. Ti innervosisci se qualcuno ti disturba mentre sei online?

Per assurdo mi innervosisco più se mi disturbano mentre gioco a CandyCrush. Nel senso: è una bella rottura quando ti squilla il telefono a metà partita e devi mettere in pausa. Soprattutto se è qualcuno a cui non ti va di rispondere.

  1. Quando non sei connessa pensi alla prossima volta in cui ti connetterai?

Uhm no, mai successo. Fa un po’ fine del mondo, non trovate? Oddio, chissà se potrò mai connettermi ancora.

  1. Allontani pensieri negativi riversandoli su internet?

No, preferisco ancora la Vodka e il sesso per quelli, grazie.

  1. Credi che senza internet la vita sarebbe noiosa o meno interessante?

Penso sarebbe effettivamente bellissima. Sono stato senza cellulare alcuni mesi l’anno scorso, così per scelta. Era fantastico accordarsi con qualcuno il pomeriggio su Facebook dall’ufficio, e poi vedere che la sera stessa, quella dopo (o addirittura svariati giorni dopo) non avendo gli altri modo di avvisarti dei eventuale ritardo e non potendoti tirare bidone, erano sempre presenti e puntuali. Anche perché le mie regole erano ferree: “Ci vediamo li, in quel posto ben preciso, alle 8. Se a 8.05 non ci sei, io me ne vado”. E in quasi tre mesi solo una volta son arrivato che l’altro/a non era già li, e solo una volta ho ricevuto una specie di pacco.

  1. Ti ritrovi a dire “ancora un attimo” quando sei online?

Si, quello si. Come dico al mattino “ancora un attimo” prima di uscire dal letto, “ancora un attimo” prima di uscire dalla doccia, “ancora un boccone” quando mangio, o “ancora un attimo” mentre scopo.

  1. Ti preoccupi di quello che succede online mentre sei offline, o pensi a come sarebbe bello essere online?

No.

  1. Vai a dormire tardi perché stai su internet fino a notte fonda?

Effettivamente alcune volte mi son trovato a chiedermi, guardando l’orologio alle 2 del mattino, se non ero ancora al computer solo perché non avevo voglia di dormire, o se era perché ero stato risucchiato alla ricerca di informazioni su qualcosa. Mi capita spesso di entrare in un trip mentale riguardo a un argomento a caso, e cercare per ore informazioni a riguardo.

Una notte ero in trip per i nomi dei presidenti degli stati uniti ad esempio e li avrò letti e ripetuti in ordine, con tanto di date di nascita e morte per credo 3 ore. Ma forse ero troppo stanco per ricordameli, perché ora non me ne ricordo quasi nessuno.

  1. Cerchi di nascondere quanto a lungo sei stata online?

No, ma mi da fastidio vedere se gli altri son online e quando lo son stati. Perché se mi aspettavo un messaggio e non l’ho ricevuto mi girano alquanto le palle. Quindi ho disattivato l’accesso a whatsapp, così non mi viene da guardarlo.

  1. Decidi mai di stare su internet invece che uscire con gli amici?

Decido di stare a casa, ma difficilmente in tal caso sto su internet. Casomai sto con qualcuno, a letto, a guardare un film.

  1. Hai provato a ridurre il tempo che passi su internet, senza riuscirci?

Uhm, si in passato ci ho provato. Poi mi son arreso, uso internet per il navigatore, per dettare messaggi a Siri, per scrivere, per la sveglia, per decidere cosa mettermi, per il taglio di capelli, per il nodo alla cravatta, per telefonare agli amici. Insomma, lo uso per tutto quel che mi serve: ne di più, ne di meno.

  1. Ti senti depressa, umorale o nervosa quando sei offline, per poi sentirti meglio quando sei online?

In verità, molte volte è internet a rendermi depresso, umorale o nervoso. Vado su internet, apro Facebook e due secondi dopo odio tutto. Mi faccio una risata sugli sfigati che conosco e mi fanno girare le palle coi loro link scemi, e premo il bottone “nascondi dalla mia bacheca”, ed è decisamente liberatorio. E’ quasi come mandarti a darlo via, solo che tu non lo sai e quando mi vedi dal vivo ci salutiamo ancora. Se invece ti mando a darlo via nella vita reale, quando poi ti vedo e mi saluti, io mi volto dall’altra parte.

**Se volete provare anche voi a fare il test, lo trovate qui.

Annunci

2 pensieri su “Ho provato il test per vedere se sono dipendente da internet

  1. Sinceramente non credo di essere dipendente, ma ammetto che passo il 90% della giornata on-line, anche per lavoro.
    Faccio tardi, sì spesso.
    Una volta ci stavo ancora di più perché il mio ragazzo, prima di convivere stava in un’altra città, passavamo le serate su skype a giocare a giochi on-line insieme visto che non ci potevamo vedere fisicamente.
    Internet mi piace, e no non mi piacerebbe vivere in un mondo senza internet.
    Posso dire che vivo senza la TV da quasi 8 anni e invece non ne ho mai sentito la mancanza, nemmeno il primo giorno. Quando siamo andati a convivere l’avevamo presa e la usavamo come mobile per appoggiarci sopra la roba, (non era un lcd), alla fine a mia madre si è rotta la TV in cucina e gliel’abbiamo passata. Fine della nostra vita con la TV.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...