Ora che Justin Bieber posa in mutande per Calvin Klein, siete ancora felici di non essere Selena Gomez?

jb-compare

Se solo un anno fa Selena Gomez era stata presa come punto di riferimento con la quale poteva culminare la scala della felicità del “non sto più con il mio ex”, ora che Justin Bieber dominerà cartelloni pubblicitari e inserzioni sulla stampa per mesi e mesi grazie alla nuova campagna Calvin Klein che lo vede mattatore assoluto, direi che potremmo ripensarci.

Il 20enne cantante canadese si è infatti denudato per la celebra Maison, mettendo in mostra muscoli, tatuaggi e molto poco altro. L’ex di Selena Gomez, per la gioia delle tante ammiratrici che ancora oggi si strappano i capelli quando ascoltano una sua canzone, appare in mutande, come un Mark Wahlberg qualsiasi nei primi anni ’90.

Justin, decisamente orgoglioso degli addominali faticosamente costruiti nell’ultimo anno di palestra aiutato da photoshop, si affianca a Lara Stone, supermodella olandese di 31 anni che va maliziosamente ad infilare una delle sue mani sopra il pacco inesistente i jeans della star nelle foto di Mert & Marcus.

All’altarino del “Decisamente Trash” non poteva mancare Miley Cyrus, la quale neanche a dirlo, su Instagram ritocca ancora di più (era davvero possibile?) la foto, aggiungendosi come co-protagonista al posto della Stone. Un ‘rifacimento’ che quasi sicuramente diventerà virale nelle prossime ore, perché qualsiasi cosa faccia Bieber, vuoi o non vuoi, finisce per diventare caso mediatico. Tutti ricordiamo quando venne scoperto a masturbarsi in cella, vero?

Anche se in questo caso, oggettivamente parlando, non ha fatto altro che spogliarsi come tanti altri suoi colleghi prima di lui.

Con questa campagna Calvin Klein rilancia anche il progetto #mycalvins, invitando tutti i fan del brand a postare un selfie con indosso il proprio capo Calvin Klein. E cazzi siano: come se piovesse. E mentre voi state già pensando a se metterlo a destra o a sinistra nel prossimo selfie #mycalvins, io un pensierino ora ce lo faccio davvero su JB, mentre cerco di non ridere pensando ancora una volta alla pubblicità della sua chiave/pene.

 

PS: Nel caso Justin Bieber legga: presente testo è volutamente ironico (Leggasi anche: Sposami! Sono una di quelle ragazzine che ancora oggi si strappano i capelli quando ascoltano una tua canzone).

PS2: Nel caso il mio ragazzo legga: Tranquillo, scherzavo.

Annunci

11 pensieri su “Ora che Justin Bieber posa in mutande per Calvin Klein, siete ancora felici di non essere Selena Gomez?

  1. Pingback: Justin Bieber e le foto senza photoshop | Those Men...

  2. A prescindere dalla “poca paccosità”: io questo lo metterei sotto con la macchina, se ne possedessi una.
    Sono indecisa se mi dia più fastidio l’inutile presenza sua o della miley cyrus… è una dura lotta!

  3. Pingback: Miley Cyrus e il 2015. | Those Men...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...