10 Signs You’re With The Person You Should Marry

gay-marriage-taxes_2489880b

Conosciamo tutti il detto “Nella vita prima di trovare il principe azzurro occorre baciare un sacco di rospi”, ma qual’é la buona notizia? Che ne varrà la pena. Perché una volta trovato il giusto partner, tutto il resto filerà liscio.

Nessuno può sapere se il tuo attuale partner potrebbe diventare davvero tuo “marito” un giorno, ma ecco alcuni segni che potrebbero indicarti se pensarci davvero o cercare ancora un altro rospo da “trasformare”.

10. Avete obiettivi analoghi a lungo termine

Questo non significa necessariamente che lavorate insieme o che pensate in futuro di fare la stessa cosa. Implica semplicemente che volete le stesse cose a lungo termine -si tratti di avere dei bambini, una casa, o un sacco di vacanze-. Avere obbiettivi comuni vi aiuterà attraverso gli eventuali ostacoli che potreste incontrare.

9. Vi piacciono le rispettive famiglie

Sebbene sia vero che non sposi la tua anima gemella, ma anche la sua famiglia, a volte quando si è giovani a questo non si pensa. Eppure anche quando si é giovani avere un appoggio da parte della famiglia, rende le cose (molto) più facili. Al contrario avere la famiglia contro può complicare ogni tipo di piano.

8. Ti manca lui/lei quando siete distanti

Voler stare con la persona che ami tutto il tempo, spesso non significa essere bisognosi o fastidiosi. A volte significa solo voler condividere ogni esperienza -grande o piccola che sia- con l’altro. Passare del tempo da soli é bello: nessuno lo mette in dubbio. Eppure solitamente ridere con la persona che preferisci al mondo è meglio che fare zapping tra un canale e l’altro o passare la serata su facebook, mentre aspetti di andare a dormire, di andare a lavorare, di cucinare, e di fare il bucato.

7. Pensi a come le vostre decisioni influenzino la vita dell’altro.

Mentre valuti un nuovo lavoro pensi anche al fatto che vedresti più o meno il tuo partner? Oppure quando ti organizzi la settimana cerchi di capire quando potreste incontrarvi prima di prendere altri impegni? O ti lasci delle sere libere per lui? Stai pensando se potresti trasferirti dall’altra parte del mondo e vorresti portarlo con te?

6. Non vuoi avere segreti.

A volte il passato o le abitudini sono cose difficili da cambiare, lo sappiamo tutti. Eppure più si è vicini a qualcuno, più è normale riuscire gradualmente a condividere le cose più importanti che avete (parlo di cose come l’ammontare del tuo stipendio e la storia della tua famiglia, non solo della password di facebook). Più si condivide, più si capisce. La persona giusta vuole l’interezza di voi, non solo la sua versione idealizzata di come siete.

5. Altre persone notano quanto siete felici insieme.

Se genitori, amici, fratelli e parenti possono vedere quanto siete felici insieme, si sa che è qualcosa destinato a durare. E se anche gli sconosciuti quando vi vedono chiedono se siete una coppia, forse è il caso di pensarci davvero a fare sul serio.

4. Riuscite ad affrontare insieme i problemi.

Per quanto ammiro le coppie che affermano di non litigare mai e di essere sempre felici, penso che una vera coppia debba litigare ogni tanto, e poi fare pace. La vita è dura per quelli che sono molli. Se non sei preparato, se non hai mai litigato, se ogni volta l’altro dice A, e tu annuisci dimenticando quello che tu vorresti per paura di litigare, forse devi cambiare qualcosa. Non bisogna aver paura di litigare: in futuro dovrete probabilmente condividere lo stesso letto tutte le notti, cambiare pannolini ai piccoli, avere conversazioni sgradevoli sui soldi e le tasse. Cose scomode, ma che possono essere affrontate se siete legati, se ne avete passate tante.

3. Non ti serve avere un aspetto gradevole tutto il tempo che state insieme.

Anche se ti piace vestirti bene quando uscite e sorprendere l’altra persona con qualche abito di nuovo e carino, se quando siete solo voi due ti senti a tuo agio anche essendo in disordine, in tuta o in pigiama, o ti lasci guardare mentre ti prepari per uscire.. è un segno evidente che c’è qualcosa di grande.

2 . Siete una buona squadra.

Per parafrasare Matt Lewis, è fondamentale scegliere un partner con cui si può andare in battaglia. Come già detto, la vita presenterà un sacco di guerre, e la persona che sposerete dovrebbe voler essere in grado di combattere contro di loro al vostro fianco. Giorno dopo giorno, nel bene e nel male.

1 . Sai già cosa potresti dire durante le vostre promesse.

Quando mi sposerò sarà come nei film americani. Quando solitamente alla fine del film i due spiegano a tutti i conoscenti ciò che fa di lui/lei così incredibile e perché vogliono per sempre essere nella vita dell’altro. Vuoi che tutti sappiano quanto sei fortunato ad avere questa persona nella tua vita?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...