On a scale of 1 to Selena Gomez, how happy are you that you’re no longer with your ex?

boy-couple-girl-happiness-high-school-musical-Favim.com-285570

Ammettiamolo, a volte scaricare il proprio ragazzo è davvero una liberazione. Ma non perché non lo amiamo più o non lo rispettiamo, spesso ci lasciamo convinti che la strada nuova sia migliore di quella vecchia. Che il ragazzo conosciuto su Facebook che tanto ci prova con noi, ci scoperà come non ci succede da una vita e che saremo con lui felici e contenti.

Ma se vi siete lasciati un po’ di volte, sapete bene che non sempre ritornare single è una pacchia.

Sia chiaro, io ritengo che essere single sia la cosa migliore del mondo: Non hai nessuno a cui rendere conto dei tuoi impegni, se vuoi stare tutto il giorno a poltrire nel letto e svegliarti solo per fare sesso devi solo accalappiare un qualsiasi ragazzo nel raggio di 10 km e invitarlo a casa per un caffè, e l’unica cosa che ti vieta ad uscire tutte le sere a spassartela è il saldo della Carta di Credito che arriverà dopo pochi giorni giorni.

Nonostante essere single sia davvero la cosa migliore che vi può capitare (se non avete la fobia del morire senza qualcuno che vi tenga la mano, e se dedicate il vostro tempo a festeggiare con amici in qualche club alla moda) sono un fervido sostenitore del fatto che un ragazzo single da poco non sia appetibile. Nemmeno per del sesso occasionale, figuriamoci per una relazione. Ci sono troppe cattive abitudini da disfare, e ci son troppe cose che l’altro è abituato a fare e che non vive più con entusiasmo. E invece ammettiamolo, il primo momento un cui un ragazzo si trova single, è il momento in cui davvero vorrebbe stravolgere il mondo e ricominciare tutto da zero. Entusiasmo che si smorza subito quando il famoso ragazzo che speravamo ci avrebbe scopato come un Dio sceso in terra, scopriamo essere un tirapacchi della Madonna che nemmeno morto vedremo mai, e che ci provava solo perché la sua vita è talmente piatta che provarci con il ragazzo fidanzato era il suo unico svago interessante.

Ed è in quel momento solitamente che si trova a riflettere sul fatto che forse non avremmo dovuto lasciarci con il nostro ragazzo, che forse avremmo dovuto tenere duro, che forse la nostra “crisi di coppia” era solo una fase passeggera.  E quando capiamo di aver sputtanato tutto (per sempre), cominciamo a parlare male del nostro ex e inventandoci che ci faceva le corna, che era una feticista dei piedi, o che una volta in doccia aveva provato lo scatting per vedere se lo eccitava. Insomma cerchiamo di trovare vari motivi per far fare lui brutta figura davanti ai nostri amici in modo che pensino “ci credo che è felice di essersi lasciato con lui”.

Invece stupefacentemente dopo qualche mese, tutte quelle manfrine inutili sullo spiegare perché non vogliamo più stare con lui sono solo un ricordo. Anche tutte le cose belle che facevamo insieme si racchiudono in qualche cassetto della nostra mente, e si opacizzano. Non sembrano più tanto fantastiche al paragone degli splendidi momenti che stiamo passando con i nostri amici, scolandoci bottiglie di vodka e facendo sesso promiscuo con quanti più partner riusciamo ad accaparrarci. Siamo felici di non stare più con il nostro ex, non per tutte le cose su cui abbiamo calcato la mano parlandone con gli amici quando ci siamo lasciati  (o che ci siamo inventati per farci supportare), siamo felici perché non ci ricordiamo quanto bene stavamo con lui.

Che è un peccato, perché se con qualcuno sei stato davvero bene, dovresti almeno ricordartelo.

Annunci

4 pensieri su “On a scale of 1 to Selena Gomez, how happy are you that you’re no longer with your ex?

    • “con quanti più partner riusciamo ad accaparrarci”, se riservo un manzo per te è uno in meno per me, quindi nisba! tu porta la vodka. Io faccio a tre e tu guardi ahhhahaaaa

      • pota certo… così, giusto per deprimermi un po’ di più no…!! direi che ho ancora qualche anno prima di ridurmi a fare il guardone….!!!

  1. Pingback: Ora che Justin Bieber posa in mutande per Calvin Klein, siete ancora felici di non essere Selena Gomez? | Those Men...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...