Lui non vuole impegnarsi? Forse non gli date quel che vuole.

gay-hand-holding-3

Siamo abituati a vedere i maschi come persone semplici: dategli del sesso, del cibo davanti a una TV e probabilmente staranno buoni buoni sul loro divano senza rompervi troppo le scatole. Il che sostanzialmente è vero: al contrario delle donne un uomo ha esigenze molto più semplici.

Ma cosa vuole un gay in un relazione?

 

Siamo portati a immaginare che l’amore tra gay sia un po’ come quello che offrono e sognano le donne: Dolce, romantico, appassionato, e sempre sempre sempre con il sorriso da ebete stampato in faccia, solo forse con un pizzico in più di dramma, perché in fondo ci sentiamo tutti principesse e non ci piace farci trattare da sguattere. Ma in realtà recentemente mi son scontrato con il fatto che i gay vogliono e offrono qualcosa di molto più semplice, diretto e forse un po’ più difficile da ottenere. Perché la prima settimana siamo tutti felici e ciondoliamo per strada con il nostro sorrisino ebete, ma in realtà già dalla seconda ci aspettiamo che ci sia qualcosa di più che qualche messaggino cuoricioso, e alla terza il ragazzo che non si fa sentire lo rimpiazziamo facilmente con uno nuovo.

Sto dicendo che l’amore che un gay offre non ha niente a che vedere con quello che si crede voglia ricevere. Ma il suo amore è comunque amore. Quindi non restate stupiti se quello che ricevete in cambio non assomiglia minimamente a quello che pensate di meritare o che pensate di offrire. Se voi foste in grado di riconoscere come ama l’altro esattamente, potreste scoprire che quello che avete davanti vi sta di fatto dando tutto ciò che può e anche di più. Ma come capire se un l’altro vi ama?

Se un uomo vi da le “Tre P“, ecco cosa vuole da voi.

Appoggio: Molto semplice, tornando a casa la sera, o sentendo al telefono il tuo ragazzo, non importa quale colossale cazzata stai facendo, e quanto al resto del mondo il tuo progetto per creare un nuovo shuttle per arrivare su plutone sembri assurda, vorresti sempre che lui fosse dalla tua parte per partito preso. Perchè è il tuo ragazzo e deve darti ragione. Punto.

Fedeltà: Quando un uomo vi dice che potete uscire con altri e che non è geloso: mente. Nessun uomo non è geloso della persona con cui sta, o con cui esce (ammesso che gli interessi davvero qualcosa di voi). Diverso è se vi lascia i vostri spazi e vi “fa credere” di avere libertà di movimento. Non cascateci: Sta mentendo. Certo, magari se uscite da poco e ancora vi collegate a Grindr non vi dirà niente, ma se gli interessa non vi dirà mai di cancellare l’app, ma vorrà sapere chi sentite e “ma eri collegato ieri?”. Non importa se lui per controllare voi si collega a Grindr, perchè lui non cerca nessun’altro: ci entra solo per vedere se voi ci siete. E in questo caso spesso è sincero.

Il biscottino premio: Un gay, sia se single da molto che da poco, ha delle necessità sessuali. E sinceramente se anche fino a ieri e per gli scorsi due anni si è ammazzato di pippe a casa, adesso che sta con voi non ha voglia di uscire e poi tornare a casa a masturbarsi. E’ svilente e rischiate che nel “controllarvi su grindr” becchi il suo vicino di casa che casualmente gli scrive. Ora non tutti cedono alla prima sera in cui voi chiudete le gambe, ma non tirate troppo la corda. Il *non facciamo sesso* a meno che non vi siano oggettivi e seri motivi, non è mai una bella carta da giocare. Fa niente se nei film sembra che appena la donna chiude le gambe, il marito pur di fargliele riaprire farebbe di ogni. Tra gay non funziona così: Se tu chiudi le gambe lui probabilmente apre grindr. Il fatto che voi lo perdiate, e non sia una grave perdita, in effetti è una cosa che vi lascio obbiettare, ma sta a voi capire quanto vi importi di lui. E se non vi importa di perderlo, perchè lui dovrebbe esservi fedele?

Se ci pensate un attimo, le 6 cose si completano e creano un ragazzo ideale. Che vi fa essere il centro della sua vita e vuole essere il centro della vostra vita (professare), che si pre-occupa di voi e si lascia aiutare (provvedere), che vi difende e lascia che siate voi a difendere lui (protezione), che vi spalleggia anche quando state facendo qualche cazzata perchè voi spalleggiate lui quando fa le sue (appoggio), che vuole il vostro rispetto e lealtà perchè anche lui vi rispetta e vi è leale (fedeltà), e che in cambio di tutto questo vuole anche far sesso con voi (il biscottino premio).

Annunci

3 pensieri su “Lui non vuole impegnarsi? Forse non gli date quel che vuole.

  1. Pingback: Quando non ti innamori, perché non sai se vuoi innamorarti. | Those Men...

  2. Pingback: Lui non si vuole impegnare: bravi ragazzi e “Je ne sais quoi” | Those Men...

  3. Pingback: Liebster Award *2 | Those Men...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...